grazie a tutti

E’ sempre difficile chiudere un’esperienza intensa come quella di una campagna elettorale soprattutto quando molta gente ha lavorato per te e ti ha dato la sua fiducia. Ed è anche difficile riuscire a ringraziare tutti coloro che per te hanno distribuito i volantini, hanno animato i gazebo, hanno cucinato, hanno scritto, telefonato, parlato, convinto, hanno partecipato in mille modi a uno sforzo che ha coinvolto molti. Purtroppo non siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo della riconferma della presidente Bresso alla guida della regione. Eppure credo che il tempo dirà con chiarezza che la sua presidenza è stata una delle migliori e forse la migliore che il Piemonte abbia mai avuto.
E proprio alla presidente Bresso va il mio primo ringraziamento per ciò che ha fatto per la nostra regione. In secondo luogo devo dire un grazie sentito al partito democratico, ai suoi dirigenti, ai suoi militanti e simpatizzanti: dai più noti, come il senatore Marino che mi ha onorato con la sua amicizia e la sua stima, agli altri candidati della provincia, ai coordinatori di circolo, alle personalità che hanno sottoscritto lettere a mio favore.
Ma sono stati forse i militanti dei piccoli circoli sparsi per la provincia le persone che mi hanno più colpito. Le loro strette di mano, le pacche sulle spalle, i sorrisi, i messaggi, l’interesse vero per le cose che avevo da dire sono stati un potentissimo tonificante che ha annullato le fatiche della campagna elettorale.
Vorrei ringraziare tutti gli elettori del Partito Democratico e della coalizione che ha sostenuto Mercedes Bresso. Un grazie speciale ai 2097 elettori che mi hanno dato la loro preferenza, tra loro è doveroso ricordare i 565 Borgomaneresi che mi hanno regalato la soddisfazione di un bel risultato nella mia città.
Lascio per ultimi coloro che mi sono più vicini: i Giovani Democratici che sono il futuro del nostro partito, tutti coloro che hanno lavorato alla campagna del PD, gli amici e compagni di Borgomanero e di tutta la provincia che mi hanno sostenuto e aiutato in tutta questa campagna, la mia famiglia, senza il sostegno della quale non avrei potuto fare nulla.
Per chiarezza nei confronti degli elettori, e nel rispetto dei principi della legalità e della trasparenza, nei prossimi giorni renderò pubblico il rendiconto economico della mia campagna elettorale. Complessivamente ho speso circa 10.000 euro.

Annunci

“la saggezza della folla” pugliese: primarie sempre

Non facciamo processi a nessuno, non è il momento, però l’elenco di casi in cui i risultati delle primarie locali hanno capovolto il giudizio dei leader del Partito Pemocratico è ormai molto lungo. Il caso pugliese è una prova pesante della perdita di contatto dei dirigenti con la base dei propri elettori, non si spiega altrimenti la scelta di madare un (incolpevole) candidato ufficialmente sostenuto dal PD incontro ad una sconfitta pesantissima.
A questo punto le primarie sono sempre più indispensabili, restano l’unica bussola che abbiamo. In realtà come spiega bene il bellisssimo saggio di James Surowiecki “la saggezza della folla”, spesso c’è più intelligenza e saggezza nella decisione collettiva di un gruppo numeroso di non specialisti che in quella presa da un piccolo gruppo di esperti.
Credo che si possa dire tranquillamente che le primarie sono oggi il principale, se non l’unico, vantaggio competitivo del PD sugli altri partiti italiani, che non brillano certo per democrazia interna e apertura alla società. Primarie sempre!

in corsa per le regionali

Il 14 gennaio 2010 l’assemblea provinciale del PD  ha approvato la proposta di quattro candidature per le prossime elezioni regionali, tra queste quattro ci sono anch’io. La candidatura non è ancora ufficiale perchè deve essere approvata dalla direzione regionale. Se sarò effettivamente candidato si tratterà di una sfida assolutamente nuova per me, che ho sempre fatto politica a livello comunale e solo più recentemente provinciale.

Mi auguro di poter dare un valido contributo al risultato del Partito Democratico in provincia di Novara. Chi vuole aiutarmi può scrivermi all’indirizzo giuseppe.volta@gmail.com.

continua l’impegno nel PD provinciale

La fase congressuale del PD si è conclusa con l’elezione delle assemblee provinciali e dei segretari provinciali. A Novara è stato eletto segretario Mauro Gavinelli che ha scelto di farsi affiancare da due vicesegretari: Andrea Ballarè e Nicola Pomella. Io sono stato eletto presidente dell’assemblea provinciale e con questo nuovo incarico continuo il mio impegno nel partito a livello provinciale. Sul sito pdnovara.it l’elenco completo degli eletti dell’assemblea provinciale.

ritorno in consiglio comunale

Grazie alle dimissioni di Piercarlo Fornara e alla contemporanea rinuncia a subentrare da parte di Sergio Vercelli tornerò in consiglio comunale.

Le loro dimissioni non sono motivate dal passaggio ad altri incarichi, da motivi personali o divergenze politiche, ma dalla volontà di favorire il ricambio nella rappresentanza in consiglio, nella continuità di idee e progetti della lista “unire la città”.

E’, da parte di entrambi, un atto di grande generosità, raro nella politica italiana, ma in sintonia con il loro lungo impegno politico in cui non hanno cercato “posti” ma di ben operare nell’interesse della città e più in generale del nostro paese.

Ho condiviso con entrambi l’esperienza della lista “unire la città” e 5 anni in cui io ero consigliere e loro due erano vicesindaco e assessore. La serietà e la qualità del loro lavoro di amministratori è stata riconosciuta da tutti, anche al di fuori dello schieramento politico che li sosteneva e anche dopo la fine del loro mandato; lavorare insieme a loro è stata una esperienza formativa dal punto di vista politico e umano.

Entrare in consiglio grazie alla rinuncia di persone così autorevoli mi carica di una grande responsabilità, ma sono certo che potrò contare sul loro aiuto e sui loro consigli, perché, anche se accantonano l’attività amministrativa diretta, la loro passione politica è sempre viva. Da parte mia posso solo dire che metterò tutto il mio impegno per lavorare, come sempre, nell’interesse della mia città.

PS Naturalmente aderirò gruppo consiliare del Partito Democratico.

isola pedonale a Borgomanero

Da anni a Borgomanero si parla di estendere l’isola pedonale. La maggior parte dei commercianti del centro pare siano contrari, dall’altro lato parlando con i miei concittadini mi sono fatto l’idea che molti siano a favore, ma quanti sono davvero? Nel sondaggio pubblicato su www.zero322.it quasi il 90% è favorevole, ma non è un campione statistico affidabile.

Il tema riguarda tutti i cittadini, non solo i commercianti o i lettori di un sito, per questo insieme ad altri 70 cittadini mi sono fatto promotore di un referendum consultivo comunale. Entro fine novembre dobbiamo raccogliere 1000 firme per ottenere l’indizione del referendum.

Tutte le informazioni le trovate su www.zero322.it nella pagina dedicata.

per Ignazio Marino segretario del PD

A ottobre il PD celebrerà il congresso per scegliere il nuovo segretario.

I candidati in campo al momento sono quattro: Pierluigi Bersani, Dario Franceschini, Ignazio Marino e Mario Adinolfi.

Sono tutte persone valide, in alcuni casi con una storia importante alle spalle.

Io ho scelto di sostenere la candidatura di Ignazio Marino, perché mi riconosco nelle sue dichiarazioni, che mettono al primo posto la cultura del merito, la laicità della Stato, la solidarietà, il rispetto delle regole, i diritti uguali per tutti.

Credo che per la sua storia personale e politica abbia la credibilità e le capacita per dare concretezza a questi ideali e per imprimere al PD una spinta di rinnovamento che permetta al partito di essere qualcosa di più della semplice somma di DS e Margherita.

Per chi vuole sostenere la candidatura di Ignazio Marino: ho creato un sito web per raccogliere le adesioni della provincia di Novara: http://novarapermarino.wordpress.com, oppure può contattarmi scrivendo all’indirizzo novarapermarino@gmail.com


RSS zero322.it – le notizie dell’alto novarese

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS zero321.it – Novara e la sua provincia

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
Annunci